Hogan Lovells Roma

Migliore Hogan Lovells Roma - Fino al 60% di sconto. abbiamo oltre 1000 tonalità in stock.

Tra quelli da ricordare ci sono anche Rick Owens, stilista americano che ha fatto sfilare modelle-zaino in spalla ad altre modelle e il francese Simone Porte Jacquemus, che ha presentato la sua collezione primavera/estate con uno show molto teatrale (quello con il cavallo e la gigantesca palla rossa di tessuto), Dal 2010 gli articoli del Post sono hogan lovells roma sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo..

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne hogan lovells roma ancora, e di nuove, Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post, Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli, È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post, È un modo per esserci, quando ci si conta, Lo stilista statunitense ha scelto di presentare la sua collezione primavera/estate con un video invece che con una sfilata.

Tante cose, tutte buone, che in molti aspettavano di vedere il cambiamento con Alessandro Michele ed è stata l'evento della prima giornata di sfilate a Milano Sono i meno intensi, per respirare, ma hanno già sfilato Maison hogan lovells roma Margiela, The Row, Anthony Vaccarello e Jacquemus (con un cavallo).

Pierre Cardin, il famosissimo stilista francese (nato in Italia nel trevigiano: il suo vero nome è Pietro Cardin), ha deciso di mettere in vendita il “Palazzo delle Bolle”, la futuristica “villa” – anche se forse villa è riduttivo – che possiede a Théoule-sur-Mer, in Costa Azzurra, in Francia. Il Palazzo delle Bolle prende il nome dalla sua forma architettonica: tutto, dall’esterno all’interno, è disegnato in forme sferiche. La settimana scorsa Fortune ha scritto che il complesso è in vendita: il prezzo ufficiale di partenza non è conosciuto, ma Forbes riporta che sia di circa 400 milioni di euro.

Il complesso si sviluppa in una serie di sfere di terracotta – ogni sfera è una stanza – in cui non esistono angoli: tutto è tondeggiante, incluse porte di ingresso e finestre, Lo spazio abitabile è di 1200 m², che si estendono a loro volta su 8500 m² complessivi di terreno tra piscine, giardini e anche un anfiteatro, La villa fu costruita tra il 1975 e il 1989 dall’eccentrico architetto ungherese Antti Lovag (su commissione di un industriale francese) e poi comprata all’inizio degli anni 90 da Pierre Cardin, Tra le presunte hogan lovells roma ispirazioni ci sarebbero le grotte degli uomini primitivi e gli igloo, le abitazioni di ghiaccio in cui si riparava il popolo artico degli Inuit, Lovag, che ha costruito anche altre “case-bolla”, considerava le linee dritte “un’aggressione contro natura” e riteneva che l’uomo, per ragioni economiche o scarsità di soluzioni alternative, si trovasse a vivere circondato da angoli, che però sono quasi inesistenti in natura e impediscono il libero movimento, interrompendo l’armonia, Il Palazzo delle Bolle si sviluppa su sei livelli, ci sono diverse piscine, circa dieci camere da letto (con letti rotondi, ovviamente) almeno sei bagni, e un anfiteatro che può ospitare 500 persone, È collocato a strapiombo sul Mar Mediterraneo su uno sperone a pochi chilometri da Cannes, nella zona del Massiccio dell’Esterel: una fascia collinare di rocce rosse che si snoda lungo la Costa Azzurra, da Mandelieu a Saint Raphael..

Pierre Cardin, che ha 93 anni, è famoso per i suoi vestiti all’avanguardia e dalle forme geometriche, ma anche per aver inventato, nel 1954 il cosiddetto “ bubble dress “, quel tipo di vestito “a palloncino” più stretto in vita e con un rigonfiamento della gonna che crea – appunto – un effetto a “palloncino”. Cardin si è sempre detto ispirato dalle forme ovali e in un’occasione ha anche paragonato la sua casa di Théoule-sur-Mer al corpo di una donna, descrivendola come “assolutamente sensuale”.

Negli anni il Palazzo delle Bolle è stato la location di diversi eventi, di cui l’ultimo a maggio di quest’anno, quando ha ospitato la presentazione della Cruise Collection 2016 di Dior, disegnata dallo stilista Raf Simons, Nel 2002 è hogan lovells roma stato anche il luogo scelto per celebrare il 40esimo anniversario del primo film di James Bond, Il costo per affittare la tenuta per un evento si aggira sui 12 mila euro e la “casa” veniva anche affittata per le vacanze, alla cifra di mille euro a notte, a persona, Cardin è anche il proprietario del castello medievale del Marchese de Sade, a Lacoste, in Provenza. Il palazzo delle bolle è ora in vendita tramite l’agenzia immobiliare Charles-Henri de la Grandière..

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo, E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di hogan lovells roma nuove, Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post, Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli, È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post, È un modo per esserci, quando ci si conta..



Messaggi Recenti